Speciale Jannacci

Enzo Jannacci

è da sempre un riferimento fondamentale dei CIAPA NO per tantissimi motivi:

Per la sua grande capacità di aver dato voce alla MILANO PROLETARIA e alla MILANO DEGLI ULTIMI con inimitabile poetica ed ironia, per aver cantato nel dialetto della nostra citta COME UN PROFUMO CHE NON SA’ DI LEGA (cit. Jannacci),  per essere riuscito a ricreare una fotografia stupenda di una Milano dimenticata, per aver portato avanti gli ideali antifascisti della resistenza, per aver avuto il costante bisogno di trasmettere messaggi di solidarietà e umanità in ogni sua canzone, per  laVincenzina, Veronica, l’Armando, Gigi Lamera, Giovanni telegrafista, soldato Nencini, prete Liprando, il barbun con i scarp del tennis e tutti gli altri… 

Per tutto questo abbiamo deciso di realizzare uno spettacolo interamente dedicato al maestro:

Se me lo dicevi prima…

Un ringraziamento al CENTRO STUDI CANAJA per aver realizzato il disegno della locandina appositamente per il nostro spettacolo (un ringraziamento particolare a GIGI RE per la manina)